Cena sensoriale al buio

Visto il grande successo della prima edizione e l’interesse suscitato, secondo appuntamento per la “Cena Sensoriale al buio”, iniziativa ideata da Felice Tagliaferri, scultore non vedente, e Marta Telatin, poetessa non vedente.

Per sviluppare gli altri sensi, e soprattutto riscoprire la convivialità…

Anche il menù è al buio, ovvero a sorpresa.
Possibile, su richiesta, menù vegetariano.

Il costo è di 25,00€ per il menu + 10,00 € di contributo per il progetto “Cre-attività. Scultura e scrittura nella danza dei sensi” in carcere.

Cena su prenotazione al 049-8720978. La cena si effettuerà al raggiungimento delle 20 prenotazioni, con un massimo di 30 posti.